ISCOM - Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell'Informazione

Archivio “Sicurezza ICT”

Sicurezza ICT

Cyber Italy 2015: esercitazione nazionale sulla sicurezza informatica

Il giorno 3 dicembre 2015 si è svolta la terza esercitazione nazionale di sicurezza informatica, denominata "Cyber Italy 2015", che ha visto la partecipazione e l’impegno di numerose Istituzioni pubbliche nazionali e società private dei settori energia, comunicazioni, finanziario, trasporti, e altre società di servizi.

L'iniziativa, promossa dal Nucleo per la Sicurezza Cibernetica operante presso l'Ufficio del Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri, è stata coordinata dal Ministero dello Sviluppo Economico - Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell'Informazione, presso il quale è stato attivato un Tavolo Tecnico ad hoc.

Obiettivo dell’esercitazione era quello di testare ipotesi di scenario, procedure e scambi di informazioni nell'ambito delle normative vigenti in materia di protezione cibernetica e sicurezza informatica nazionale.

Nello scenario ipotizzato per questa edizione dell’esercitazione, che prevedeva una simulazione di attacchi cyber contro reti e sistemi critici, sono stati simulati numerosi eventi .

Gli attori coinvolti hanno dovuto reagire, applicando le procedure e le misure previste dal quadro normativo di riferimento, volte ad assicurare una risposta coordinata ed efficace in occasione di eventi anche gravi.

Nell'occasione è stato adottato un modello di cooperazione pubblico-privato, che si è rivelato ancora una volta l'elemento chiave per contrastare al meglio la minaccia cyber.

All’esercitazione hanno partecipato numerose Amministrazioni Pubbliche e Aziende Private afferenti ai settori citati.